Suoni “rubati”

Pubblicato: febbraio 5, 2010 in Computer Music
Tag:, , ,

Sample Robot Logo

Avete mai pensato di poter “catturare” le migliori sonorità del vostro strumento preferito ed inserirle in un campionatore virtuale in modo da crearne un perfetto emulo digitale?
Se questa idea vi è passata qualche volta per la mente, leggendo questo articolo scoprirete che oggi tutto questo è possibile è può essere fatto anche da chi non è particolarmente esperto  di campionamento ed audio editing.
Da qualche anno infatti, è disponibile un programma denominaro Sample Rorbot ( http://www.samplerobot.de/english/index.php )  con il quale è possibile campionare, in modo semplice ed  automatico, uno o più timbri ( al limite anche l’intera wavetable ) appartenenti a sintetizzatori e moduli sonori esterni o carpire le migliori sonorità dei tanti strumenti virtuali disponibili sul mercato.

Terminata l’acquisizione dei campioni audio è possibile esportare l’interolavoro in modo automatico e caricare tutto il materiale sonoro ottenuto in uno dei tanti campionatori virtuali; in questo modo avrai a disposizione una versione “virtuale” dello strumento reale campionato che suona e si comporta in modo molto simile alla versione originale.
Iniziamo oggi una serie di post nei quali andremo a vedere come poter campionare uno o più suoni da un espander reale e come poterli importare nel mio campionatore virtuale GM Sampler Player
In maniera molto simile potrete importare i campioni ottenuti da Sampler Robot anche in uno degli altri campionatori più conosciuti tipo HALion, Kontact etc. etc…

Come clonare un suono di un espander esterno.

Per campionare un timbro da un espander o da in sintetizzatore esterno, è necessario collegare l’uscita midi (MIDI OUT)  del vostro PC all’ingresso MIDI dello strumento e l’uscita audio di quest’ultimo all’ingresso audio di linea del PC.
Questo tipo di collegamento è richiesto in quanto, il software, una volta effettuate le dovute connessioni ed impostazioni “suonerà” le note da campionare tramite l’uscita MIDI Out e campionerà il suono tramite gli ingressi audio della propria scheda sonora.

Collegamenti Sample Robot

Schema di collegametneo PC - Modulo sonoro esterno per il campionamento con Sample Robot

Terminata la fase di collegamento avviamo Sample Robot.
Per iniziare, cercheremo di clonare un drum set del nostro espander.
Gli strumenti percussivi sono one-shot ( iniziano e finisco ) per cui il loro campionamento è di solito è più semplice e meno problematico di un suono armonico in quanto non è necessario ricercare punti di loop o effettuare altre operazioni di edit sui campioni ottenuti.
Per semplificarci ulteriormente la vita, utilizziamo uno dei tanti Template messi a disposizone da Sample Robot.

SampleRobot Preset

Dal menu File [1] Selelziona Preset Manager [2]. Nella nuova finestra che si apre, Imposta la porta MIDI Out del tuo PC [3], seleziona il preset Drums-1Layer-1Step61-49MB [4], imposta il canale MIDI di trasmissione sul 10 ( visto che vogliamo campionare un drum set) ed inserisci il program change del drum set da campionare [5].
Clicca su Load selected Preset [6] e chiudi la finstra con Close [7].

Sample Robot Front

Dalla schermata principale del programma clicca sul tasto REC [1] per avviare la procedura di acquisizione.
Sample Robot “suonerà” una ad una le note del drum set e ne campionerà il contenuto sonoro.
a tastierina virtuale ( disegnata in giallo) presente in basso sullo schermo.

SampleRobot_Export

Dal menu, Import/Export [1], seleziona Export Selected Project as.. [2] e successivamente selelziona il formato WAV-FILE [3].
Il programma salverà una serie di file Wave conenti tutte le note ( o meglio in questo caso gli strumenti percussivi ) campionati.

Lista Wave

Nel prossimo post vedremo come importare questi campioni nel GM Sampler Player.

Ciao.

commenti
  1. santinomirisola scrive:

    Ciao mi farebbe piacere di acquistare qualche campione di drum inserendolo nell’espander ketron xd3 per poi associarlo agli styles del arranger Ciao

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...