JUCE il framework per Mac OSx, IOs, Linux, Windows ed Android.

Dopo un’interessante chiacchierata con il bravo Luca Calcaterra di qualche giorno fa, ho riscoperto un’interssate framework che avevo già visto e valutato qualche tempo fa ma che ( a questo punto devo dire purtroppo ) dimenticato e probabilmente in un primo momento sottovalutato. Vediamo di cosa si tratta e cerchiamo di capire come poter muovere i primi passi con esso in ambiente Linux.

JUCE (Jules’ Utility Class Extensions), questo è il suo nome del framework in questione, è una libreria onnicomprensiva di classi scritta in C++, pensata per lo sviluppo software ( programmi applicazioni pugins etc..) multi-piattaforma.
In pratica in questa libreria troviamo tutto il necessario per creare la maggior parte delle applicazioni moderne ( giochi, programmi etc..) , ma è soprattutto, troviamo tutto il necessario per lo sviluppo e la realizzazione di interfacce grafiche personalizzate e per la gestione del suono e del MIDI.
Appare evidente che ad un patito software con il pallino della musica come il sottoscritto, già questa breve descrizione, fa “drizzare” le orecchie ma la cosa diventa ancor più eccitante quando si legge la lista delle piattaforme sulle quali è possibile far girare le applicazioni sviluppate con JUCE.

Nella lista troviamo:
Mac OSX
iOS, e quindi iPhone, iPadt etc..
Windows con compatibilità piena per XP e Windows 7
Linux
Android anche se in questo caso gli siluppatori dichiarano che ci stanno ancora lavorando e che non tutte le funzioni sono ancora complete.

Praticamente tutte le piattaforme più in voga del momento! Continua a leggere

Open Source e grandi multinazionali.

Più o meno tutti sappiamo cosa significa quando un programma è Open Source.
Praticamente un programma è di questo tipo quando di esso vengono rilasciate e pubblicate le sorgenti ( le linee di codice che lo compongono ) ed è quindi possibile studiare il suo funzionamento, apportare modifiche e miglioramenti.
Sono esempi di software Open Source il famoso Firefox, VLC, Gimp, 7-Zip e molti altri.
Fate attenzione a non confonde il concetto di Open Source con “gratuito”.
Un software Open Source non è detto che sia sempre gratuito o che si possa utilizzarlo senza alcun problema in tutti i contesti. Per non incorrere in problemi e violazioni è sempre necessario leggere attentamente le apposite licenze d’uso che corredano il programma.
Continua a leggere

Il Connettore Midi per iPad “tascabile”

La Griffin Techonology ha presentato una piccola e nuova interfaccia MIDI per iPad ( MIDIConnect ) molto interessante.
Il MIDIConnect è un’interfaccia MIDI portatile, compatibile con iPod touch, iPhone e iPad che dispone di un input ed un output con connessioni standard a 5 pin.
E’ piccola, semplice da utilizzare e permette di controllare le app musicali con qualsiasi tastiera e controller MIDI.
La si può acquistare direttamente dal sito del produttore:
http://store.griffintechnology.com/midiconnect-midi-interface-for-ipad

Buon divertimento!