A Natale siamo tutti più buoni o … quasi!

Pubblicato: dicembre 20, 2013 in Generale

palleAlbero
Come altre volte ho già avuto modo di ribadire, sia in risposta alle vostre domande sia in questo mio vecchio post, questo blog per me è un hobby,  un piacere, un passatempo che utilizzo per fissare, per comunicare e per divulgare agli altri alcune delle cose che durante il mio percorso professionale e/o personale, mi hanno incuriosito, intrigato o semplicemente divertito.

La musica e gli strumenti musicali elettronici, fanno parte dei questo orizzonte ed essendo il sottoscritto un buon conoscitore di alcuni di essi,  è capitato spesso ( e capiterà sicuramente in futuro)  che di tanto in tanto pubblichi qualcosa a riguardo.
Dalle pagine di questo blog, però,  non posso e non voglio fare assistenza o supporto per nessuna marca o modello di strumento musicale; a questo scopo ci sono i relativi servizi offerti dalla case costruttrici ed è a loro che vi dovete rivolgere.
Se al contrario avete idee, suggerimenti, trucchi, modi di utilizzo interessanti,  postate pure, ogni vostro commento sarà puntualmente pubblicato e commentato.
A domande del tipo:
Sono un felice possessore dello strumento xxx, ho visto che è uscito il nuovo modello yyy,  secondo lei,  devo cambiarlo? Il nuovo modello suona meglio di quello vecchio?”
Il più delle volte non rispondo o magari cestino direttamente il messaggio.
Il motivo principale di questo mio comportamento  è nel fatto che sono obbiettivamente in grande difficoltà a rispondere a domande di questo tipo; cosa vuoi che ti dica, è chiaro che se c’è un modello nuovo, magari uscito a distanza di anni del precedente, qualcosa di diverso e di meglio ci dovrà pur essere no?
E alla domanda:  “suona meglio?” che rispondere?,
No ….. hanno solo quadruplicato la memoria, campionato i suoni in stereo invece che in mono, inserito 7 DSP solo per perdere del tempo….. ?!?!
Il fatto è che in questo campo si va comunque a toccare i gusti personali degli utenti e le loro abitudini di ascolto.  A volte un utente, che si è affezionato ad un certo suono o ad una certa “pasta musicale”,  tende a non accettare  un cambiamento  troppo radicale anche se esso è nel senso di un netto miglioramento. L’unico consiglio che vi posso dare è quello di provarlo prima di acquistarlo, ascoltarlo con attenzione e poi tirate le somme voi stessi .
Quello che da tecnico posso dirvi in merito è che in questo comparto, e su strumenti da qualche centinaio di euro,  è oramai molto difficile fare grandi balzi in avanti in termini sonori da un modello all’altro.  Oggi mediamente la qualità sonora è molto alta e fare di “molto meglio” non è semplice e qualche volta è anche obbiettivamente quasi “impossibile”.
La tendenza è quella di introdurre più “varietà”, di aggiungere le caratteristiche ed i rumori tipici degli strumenti reali, ma se poi abbiamo la pretesa di pilotare quei nuovi suoni con basi midi programmate oltre 20 anni fa…… be….. capite bene che il risultato non può che essere deludente.

Altre domande a cui non rispondo mai sono le seguenti:
Ho appena acquistato il nuovo yyy… ho provato in tutti i modi a connetterlo via midi alla mia zzz…  ma niente di niente !!!  Vorrei chiederti se c’è compatibilità (ed io credo di si), mi puoi dire come impostare i canali  o quali settaggi devo fare?
Anche a queste domande è sempre difficile rispondere ed il più delle volte non lo faccio.
Per prima cosa,  vi sembra possibile che non si possano collegare tra loro due strumenti MIDI?
E’ chiaro che le impostazioni sono il problema ma è altrettanto chiaro che per dare una risposta bisogna conoscere bene sia lo strumento yyy che zzz e magari se lo strumento zzz è anche datato e di una marca che oramai non è più sul mercato.. le cose possono essere più complicate.

Non prendo mai in considerazione anche domande di questo tipo:
Il mio Hard Disk dello strumento zzzz  dopo 8 anni di utilizzo si è danneggiato, fa molto rumore e non si avvia più, cosa posso fare? Mi puoi aiutare?
Probabilmente in questo lasso di tempo hai cambiato due o tre PC, sei passato da un telefonino con il display a numeri ad uno smartphone che si collega ad internet, e non ti viene in mente che l’unica cosa che puoi fare con un  HD di quasi 10 anni che non funziona è sostituirlo?
In questi casi ci si mette l’anima in pace, si porta lo strumento in un buon centro assistenza e lo si ripara. Se uno è in grado, a proprio rischio e pericolo, ci può anche provare da solo ma, io di solito non mi metto a fare l’idraulico o il muratore senza saper nulla di tubi o di cazzuole; quindi, ognuno valuti le proprie capacità prima di fare guai.

Di recente ho ricevuto un’email da un mio omonimo che ha la sfortuna di chiamarsi come il sottoscritto e di avere il proprio recapito telefonico pubblicato sugli elenchi telefonici nazionali.
Mi scrive che di  tanto in tanto riceve telefonate (anche dall’estero), da persone che non conosce e che gli chiede spiegazioni relative ad un certo blog…..
Io ovviamente mi sono scusato, e chiedo ai lettori di questo blog,  di scrivere,  di postare o chiedere spiegazioni ed info direttamente da queste pagine e di non chiamare nessuno via telefono, grazie.

Auguri di buone feste a tutti!
Giorgio.

commenti
  1. tarcico79 scrive:

    ciao Giorgio ottime spiegazioni e ben dettagliate ..
    un saluto e buone feste e un grazie per le tue preziose info

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...