Quando la separazione è una “questione” seria!

Pubblicato: aprile 23, 2014 in Computer Music, Software Musicali
Tag:, ,

adtrax1ADX TRAX è un software che sembra realizzare il sogno proibito di molti musicisti ed ingegneri del suono ovvero quello di poter separare o estrarre le diverse componenti audio di un brano come singoli wave da poter successivamente editare e manipolare a piacere.
Il software è specificatamente progettato per lavorare sulle linee melodiche e sulle parti vocali.
Dispone di un  Multi-algoritmo Matrix” che gli permette di selezionare una grande varietà di combinazioni e di ottimizzare la separazione delle tracce in modo molto convincente.

Dai video e dalle demo che si trovano in rete, sembra lavorare in modo molto efficiente.
Basta dargli in pasto una registrazione completa,  ed il programma cattura le varie parti in modo molto preciso e convincente.

DX TRAX è destinato ad un uso professionale anche se credo che potra’ avere un buon successo anche tra gli appassionati e gli smanettoni del settore; in fondo, è il sogno di quasi tutti i musicisti quello di registrare una propria performance live e magari andare successivamente a modificare la parte che non è venuta bene o magari remixare i volumi che dal vivo sembravano buoni mentre al riascolto in studio si sono dimostrati pessimi!

Attualmente ADX TRAX è disponibile solo su Mac (OS 10.7 , 10.8 e 10.9 ) anche se sembra  stiano sviluppando  la versione per Windows   ad un costo che dipendera’ dal tipo di “sottoscrizione” scelta (nello shop del sito trovate tutte le info).
Si puo’ comunque provare il software per tre giorni in modo da avere un’idea di come funziona.

ADX TRAX è un software “Cloud based” ovvero il suo cuore operativo non è nel vostro Pc ma su di una “nuvola” ( Cloud ) !
Gli algoritmi utilizzati per la
separazione delle parti musicali richiedono molta potenza di elaborazione e quella mediamente disponibile su di un medio portatile o su di un computer desktop sembra non essere sufficiente. Utilizzando il Cloud, gli utenti ADX TRAX hanno accesso alla potenza di elaborazione richiesta.
Questo cosa significa … che devo caricare il mio file sul cloud prima di essere analizzato?
Sembra di no, ADX TRAX non invia i file audio al cloud,  il Software analizza semplicemente il file di origine del progetto e  invia le relative informazioni matematiche necessarie al cloud dove esse verranno processati e trattati.
Interessante, molto interessante,

Visitare il sito http://www.audionamix.com per maggiori info.

 

commenti
  1. […] No , già questo servizio esiste, per cui non è fantascienza ma, la domanda vera da porsi […]

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...